Corona Virus – L’unione fa la forza

Prima che in Italia arrivasse lo stato di allarme Francesco, l’altro direttore di Malaika, era stato da noi per svolgere alcune incombenze amministrative e per programmare insieme il prossimo anno per Malaika. Che bei momenti di allegria trascorsi insieme prima che questa emergenze separasse tutti i Paesi del mondo!
Occorre che restiamo vicino ai bambini e ai ragazzi di Malaika anche in questi difficili momenti, perché essere uniti è la nostra forza, anche se da lontano.

I più piccoli sono stati molto felici quando  a febbraio hanno ricevuto un regalino natalizio dall’Italia (un asciugamano con il loro nome!).
Anche loro  faranno la loro parte: in una grande famiglia come Malaika tutti possono darsi da fare 🙂
Lavare, pulire, cucinare, prendersi cura dei più piccoli sono tutte cose che  anche i bambini delle elementari in Tanzania sanno fare.
E i piccolissimi  sono capaci di far sorridere Nancy, che è felice quando giocano con lei e le corrono intorno.
E un grande grazie va naturalmente al nostro staff che continuerà a prendersi cura come sempre di tutto l’andamento di Malaika.

Il giardino  di Malaika è verdissimo dopo le recenti piogge ed è anche pieno di fiori e alberi da frutto piantati da poco, grazie alle cure di Evania, la nostra volontaria dal Veneto che negli ultimi mesi è stata a Malaika ed è tornata a casa a febbraio. Con i suoi consigli esperti i due addetti al verde e alle manutenzioni a Malaika hanno trasformato la casa in posto bellissimo in cui stare! E i ragazzi grandi, di ritorno dai loro colleghi, continueranno al loro posto a mantenerlo così bello, o a renderlo ancora più bello.
I ragazzi sono inoltre perfettamente in grado di prendersi cura dell’orto e degli animali, dato che queste capacità fanno parte della cultura della Tanzania.
Forza ragazzi, siamo tutti con voi!