Prima accoglienza

La perdita del lavoro, un problema di salute, una separazione possono peggiorare le condizioni di vita familiare e impedire ai genitori di prendersi pienamente cura dei propri figli. Se non ci sono altri parenti in grado di aiutare la famiglia, interviene Malaika, accogliendo temporaneamente i bambini nella casa famiglia fino al superamento della situazione di difficoltà: questo periodo può durare poche settimane, mesi o addirittura alcuni anni.

Prima che ogni bambino rientri nella propria casa viene fatta una attenta valutazione, lavorando in stretta collaborazione con i Servizi sociali locali. Malaika continua a visitare regolarmente la famiglia, per seguire i progressi del bambino e assicurarsi che siano soddisfatti i bisogni di base, in particolare l’istruzione e la salute.

In un ambiente familiare sicuro e amorevole, i bambini sviluppano un maggiore senso dell’identità personale e crescono sani: è questo l’obiettivo alla base del nostro progetto di accoglienza, un progetto vitale da realizzare coinvolgendo tutti i componenti della famiglia e per il quale il vostro sostegno è fondamentale.

Costo per il progetto speciale ACCOGLIENZA: donazione libera da ripetere ogni anno