La casa famiglia

La casa famiglia Malaika Children’s Home, a pochi chilometri da Arusha nelle vicinanze del villaggio di Moshono, inizia a funzionare in questa sede nel 2008, due anni dopo l’acquisto del terreno da parte delle fondatrici Jutta e Francesca e l’inizio della costruzione della casa.

Malaika impiega diverse persone, contribuendo a dare sostegno anche all’economia locale: “mamme” che si alternano nella gestione della casa (cucina, pulizia e cura dei bambini); il “papà” che accompagna i bambini a scuola e lavora con loro nel campo e nel pollaio; una coordinatrice che supervisiona l’intera attività, segue la contabilità e gestisce la spesa; un’infermiera che si occupa dei bimbi più piccoli e della salute di tutti; un servizio di guardianaggio per la notte che garantisce la tranquillità a mamme e piccoli ospiti.

L’atmosfera che si respira a Malaika è simile a quella di una casa abitata da una famiglia, e di certo si discosta molto da un orfanatrofio tradizionale. La vita dei bambini scorre serena attraverso l’impegno della scuola, le attività ricreative organizzate nei periodi di vacanza e nei fine settimana e i lavori domestici di pulizia e gestione della piccola fattoria.